Amore per l’ambiente e per la qualità: è arrivato Casall

E’ arrivato il tempo in cui non possiamo più permetterci di scegliere i prodotti solo in base all’estetica o al prezzo. C’è un altro fattore molto importante che abbiamo il dovere di tenere in considerazione quando acquistiamo un capo d’abbigliamento: l’ambiente. Sempre più aziende scelgono di seguire dei processi produttivi che abbiano un impatto minore sull’ambiente rispetto a quelli tradizionali. Questa è la strada che ha scelto di seguire Casall, mantenendo tuttavia sempre alta la qualità dei capi.

L’azienda svedese, approdata da poco in Italia, ha da sempre lavorato sul concetto di produzione eco sostenibile arrivando a fare delle scelte importanti. In primo luogo, Casall utilizza il poliammide invece del poliestere. Il poliammide è sempre un derivato del petrolio ma ha una struttura aperta che consente al prodotto di essere più traspirante e morbido al tatto rispetto al poliestere. Questo consente all’azienda di non utilizzare alcun trattamento chimico sui tessuti per renderli più lisci e “setosi” (cosa che succede spesso con il poliesetre anche se con riusltati non sempre soddisfacenti) e di non usare alcun trattamento anti batterico (perché il livello di traspirazione è più efficiente rispetto al poliestere) con grande vantaggio per la pelle di chi usa il prodotto e dell’ambiente in generale. Per alcuni capi Casall viene utilizzato il poliammide riciclato Econyl, ottenuto grazie al recupero e alla rigenerazione di reti per la pesca fantasma e di altro materiale di stato in nylon. Inoltre, per tenere sotto controllo lo sviluppo del prodotto e la produzione, Casall ha deciso di lavorare solo con produttori europei che aderiscono alla certificazione OEKO –TES che regolamenta la produzione tessile con i massimi sistemi eco sostenibili (utilizzo additivi, sistemi di scarico, gestione delle acque utilizzate in produzione). Il risultato finale è che tutti i prodotti della linea abbigliamento di Casall sono Made in Europe e tutti i tessuti utilizzati provengono da fabbriche europee e, in molti casi, italiane.

Parlando invece di vestibilità, Casall ricerca un prodotto tecnico che possa però essere utilizzato a lungo, in attività o nella vita di tutti i giorni. Un esempio pratico di questo concetto sono i leggings, curati nei dettagli per avere un maggiore comfort mantenendo l’efficacia tecnica. La compressione è studiata per essere efficace ( modular compression) ma non invasiva ( per poter indossare i legging per tanto tempo) mentre la vita è quasi sempre alta per assorbire meglio il sudore e per dare più comfort ed un migliore effetto estetico. Come i pantaloni con il tessuto printato neri, morbidi e leggeri anche se lunghi, ideali per la mezza stagione, o il pantalone 3/4 che hanno la superficie soffice e luminosa. Da abbinare alla canotta con parti in mesh nei punti strategici che mantengono la pelle asciutta. I tessuti sono in poliammide e elastomero e sono molto soffici alla mano, prodotto in Europa e senza trattamenti anti batterici.

 

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *