ASICS celebra la primavera e la donna con la collezione Sakura

In questo articolo:

Quando fioriscono i ciliegi si riconosce la Bellezza. Il peggio è passato

La stagione più bella sta arrivando per noi runner, quella degli shorts corti, dei capelli legati in una crocchia o una coda di cavallo a lasciare il collo finalmente scoperto e libero da ogni buff. Gli armadi si alleggeriscono e diventano più vivaci, la pelle si colora gradualmente e diventa ambrata. Arriva la luce fino a tardi e le prime fioriture lasciano un profumo che quasi avevamo dimenticato, ma che ci riporta immediatamente a un ricordo dolce. Accade con l’arrivo della Primavera, ma anche con l’arrivo della felicità.

ph. credit Alex Martellotta

La nuova collezione di ASICS si ispira alla fioritura dei ciliegi, avvenimento molto sentito nella cultura giapponese. Sakura questo il nome della linea, è stata inaugurata con un evento unico che ha oltrepassato i confini dello sport per arrivare a quello del cuore tutto dedicato alle donne. Federica Monacelli, boxer italiana e fondatrice di Be a Woman, ha tenuto una lezione di autodifesa personale, raccontando la storia della propria ONLUS. Be a Woman nasce nel 2017 da tre fondatrici e si pone l’obiettivo di trasmettere i valori dello sport a tutte le donne che attraversano momenti di difficoltà. Attraverso lo sport ci si può rialzare, per davvero, grazie all’aiuto di persone che sviluppano un percorso completo per le donne che hanno subito una violenza, fisica o psicologica: Be a Woman infatti, mette a disposizione esperti nel campo dell’alimentazione, della psicologia, dello sport e dell’area legale.

“Il percorso del pugilato mi ha portato più volte ad affrontare il tema della parità dei sessi. Farmi strada in un mondo prevalentemente maschile, mi ha aiutata a combattere i pregiudizi legati alla presunta fragilità di noi donne, attraverso lo sport ho imparato il rispetto e la consapevolezza delle mie capacità fisiche e mentali”, afferma Federica Monacelli.

ph. credit Alex Martellotta

Con il Sakura pack ASICS ha voluto personalizzare e dedicare alle donne tre tra le sue calzature più performanti, ispirandosi alla fioritura del ciliegio e ai colori che in questo periodo caratterizzano la campagna giapponese.  Il risultato è una linea raffinata ed elegante che sta a simboleggiare la delicatezza del fiore di ciliegio, simbolo di fragilità, ma soprattutto di rinascita.

ph. credit Alex Martellotta

GEL-NIMBUS 20

La GEL-Nimbus 20 il modello neutro da lunghe distanza più famoso di ASICS celebra con questa edizione i propri 20 anni. Grazie all’introduzione dell’Adaptive GEL assicura maggior ammortizzazione sotto sforzo, mentre il FluidRide migliorato garantisce maggior reattività unita ad una maggiore leggerezza, mentre una tomaia.

ROADHAWK FF

La RoadHawk FF è una delle scarpe da corsa veloce preferita per gli allenamenti dalle runner con pronazione neutra. La RoadHawk FF è leggera e reattiva grazie all’intersuola completamente in FlyteFoam, una schiuma rivoluzionaria che risulta essere il 55% più leggera dello standard industriale. Le sue fibre biologiche fanno tornare la RoadHawk FF velocemente alla sua forma originale per garantire la perfetta ammortizzazione dall’inizio alla fine della tua corsa. La tomaia in rete traspirante e il rivestimento interno in Ortholite mantengono i piedi asciutti e in un ambiente sano.

GEL-KENUN

Una scarpa che mantiene il giusto equilibrio tra prestazioni e look. La parola “kenun” è il nome giapponese dei cirri, e la GEL KENUN è disegnata per dare la sensazione di correre sulle nuvole. Una scarpa leggera da corsa su strada che offre un’ammortizzazione eccezionale grazie all’ASICS GEL presente nella zona del tallone, mentre un’intersuola in Solyte offre un comfort incredibile ad ogni passo. Leggera e flessibile garantisce una miglior efficienza di falcata, mentre una tomaia priva di cuciture impedisce sensazioni di disagio, mentre un look accattivante passo sarà più leggero dell’aria.