Black Friday: Patagonia devolve tutto il ricavato delle vendite all’ambiente

In questo articolo:

Quest’anno nel giorno del Black Friday, Patagonia ha deciso di devolvere a livello globale il 100% delle vendite, sia nei propri punti vendita che sul proprio sito web, alle organizzazioni ambientaliste che operano a contatto con le comunità locali per tutelare aria, acqua e suolo, a beneficio delle generazioni future. Spesso si tratta di gruppi poco noti ed esterni ai circuiti tradizionali, che si battono in prima linea con iniziative e azioni concrete per fare la differenza.
Nei negozi e sul sito web verranno fornite informazioni su come contattare questi gruppi e prendere parte ai progetti, non solo nel giorno del Black Friday, ma anche il resto dell’anno.

Da sempre nella filosofia dell’azienda, avere a cuore le sorti del Pianeta non coincide con il mancato successo negli affari. Infatti Patagonia è alla costante ricerca di modi efficaci per ridurre ulteriormente l’impatto ambientale delle sue attività produttive, inclusa la dipendenza della stessa azienda dai carburanti fossili. Sovvenziona inoltre piccole organizzazioni di attivisti per l’ambiente devolvendo loro l’1% delle vendite: a oggi ha raggiunto la cifra di 74 milioni di dollari in donazioni.

Queste le dichiarazioni dell’azienda:
In questo momento storico di dissidi e divisioni, crediamo sia importante coinvolgere maggiormente i nostri clienti che amano come noi i luoghi selvaggi e incontaminati ancora presenti sulla Terra, offrendo loro l’opportunità di entrare in contatto con chi lotta instancabilmente per tutelarli. Sappiamo per certo che, se non agiremo in modo audace e coraggioso con ogni mezzo a nostra disposizione, i cambiamenti climatici, l’inquinamento di aria e acqua, l’estinzione delle specie e l’erosione del suolo avranno delle conseguenze inevitabili e definitive. Le minacce che gravano sul nostro Pianeta riguardano tutti, a prescindere dall’appartenenza politica o etnica, in qualsiasi parte del globo. Abbiamo tutti e tutto da guadagnare se riusciremo a preservare un ambiente pulito e salubre, lasciandolo in eredità ai nostri figli, ai nostri nipoti e a tutti coloro che verranno dopo di noi.
Diventando membri attivi delle comunità in cui viviamo, nel nostro piccolo tutti possiamo influenzare concretamente il cambiamento: tutelando il cibo che noi e i nostri figli mangiamo, l’acqua che beviamo, l’aria che respiriamo e i luoghi naturali che più amiamo. Questo impatto può andare ben oltre le realtà locali, arrivando a toccare le più importanti priorità globali: facciamo sentire la nostra voce per difendere politiche e leggi in grado di ridurre le emissioni di CO², di creare una moderna economia che investa nelle energie rinnovabili e, soprattutto, in grado di garantire che i nostri governi rispettino fino in fondo gli impegni presi nei confronti degli obiettivi cruciali definiti dall’Accordo sul clima approvato a Parigi nel 2015.
Per noi di Patagonia crescere come azienda significa continuare a proteggere ciò che amiamo. Proseguiremo nella lotta con rinnovata determinazione e senza perdere tempo, utilizzando tutti i mezzi a nostra disposizione per il bene del paese, del Pianeta e dei luoghi e delle creature selvagge che hanno bisogno della nostra voce.
Siamo qui e continueremo a combattere. Il 100 % nel giorno del Black Friday, l’1% tutti i giorni. #LoveOurPlanet

Patagonia

d585e3e6-714a-4cde-9c26-924865f614de