Breaking2: Nike si prepara ad abbattere il muro delle due ore

In questo articolo:

Sabato prima dell’alba alle 5.45, Eliud Kipchoge, Lelisa Desisa e Zersenay Tadese tenteranno di abbattere il muro delle due ore nella maratona. Nello scenario del circuito di Monza, i tre campioni metteranno a frutto la lunga preparazione fatta fino a oggi per battere il record di Kimetto (e andare oltre ) sui 42 km.

Ma la sfida inizierà il giorno prima, venerdì 5 maggio alle 19 in piazza del Duomo a Milano, quando 334 runners competeranno in una staffetta di 42km, e proveranno ad abbattere il muro delle 2 ore nella piazza centrale della città, trasformata per l’occasione in una straordinaria pista. Tutti gli atleti saranno ispirati e incoraggiati da eroi dello sport come Carl Lewis, mito dell’atletica leggera, Paolo Maldini, leggenda del calcio, Marco Belinelli, cestista NBA, Bebe Vio, campionessa paralimpica di scherma nel 2016 e da Kevin Hart, attore di fama internazionale e fondatore di #runwithhart. Anche i saltatori italiani Alessia Trost e Gianmarco Tamberi, sosteranno i runners nella loro impresa. A presentare l’evento e motivare i runners, il conduttore Alessandro Cattelan. Il produttore milanese Gadi Sassoon – conosciuto a livello internazionale anche come Memory9 – dirigerà la Infinity Orchestra che sosterrà gli atleti nella loro performance. Una 2 giorni all’insegna della velocità, un’occasione unica per tutti i runners, per mettersi alla prova, per superare i propri limiti ed entrare nella storia.

Per partecipare alla staffetta è necessario registrarsi al link  nike.com/milano.

Per seguire l’evento di Monza in live streaming clicca qui

#justdoit