Finalmente è arrivata: Neo, la lampada frontale da città

In questo articolo:

Arrivi a un certo punto della giornata o della vita che devi uscire e andare a correre. Proprio come ha fatto Forrest Gump. Non importa se fuori ci sono -10 gradi, se sei nella foresta amazzonica o se è mezzanotte e tutta la città dorme. Quello è il tuo momento e devi proprio andare.

Quali sono i limiti delle corse fuori orario? Il buio, la nebbia e la poca visibilità in generale. Prima di tutto è importante farsi vedere dagli altri ed è altrettanto importante capire dove si stanno mettendo i piedi. Lo scorso inverno per esempio mi sono spesso allenata dopo il tramonto in una zona di Milano totalmente priva di illuminazione (Montestella), con sentieri sterrati e irregolari dove non mancavano sassi e buche. Più volte ho desiderato tanto avere una lampada frontale.

Eccola finalmente: LedLenser, azienda produttrice di torce frontali, ha inventato Neo, la prima torcia frontale da città. Ultraleggera, piccola, con un’illuminazione estremamente ampia (16:9)

La mia l’ho già provata, la fascia elastica regolabile ha una perfetta tenuta anche su sentieri difficili dove il passo non è regolare, non stringe ed è super leggera. L’illuminazione ovviamente è ottima 🙂

Neo verde

FullSizeRender