Glycerin 15, a ogni runner la sua scarpa

In questo articolo:

Che ognuno sia libero di correre come vuole e quando vuole è un dato di fatto, che un’azienda come Brooks assecondi e sostenga ogni runner nel suo approccio personale con la corsa è chiaramente dimostrato dall’ultimo modello delle Glycerin, arrivate alla quindicesima edizione. La scarpa infatti rispetta la “Run Signature”, adattandosi al modo unico di correre di ogni runner.

Glycerin15

Solo i veri atleti corrono con scarpe fatte su misura per loro#RunHappy #Glycerin15 Brooks Running

Geplaatst door Run and the City op woensdag 12 juli 2017

Come diventare Atleti Superstar

“In qualità di persona che è ormai “UFFICIALMENTE SPONSORIZZATO” COME ATLETA BROOKS, il Runner ha il diritto di vantarsi umilmente (o di vantarsi esageratamente) su qualsiasi canale di social media utilizzando gli hashtag #BrooksEndorsed. Durante la corsa, ha il diritto di urlare con tutto il fiato che ha in corpo (un corpo molto sano): “Sono ufficialmente un atleta Brooks!”, mentre passa accanto ai pedoni e agli altri runner”

Potete correre piano, fortissimo, all’indietro, travestiti. Che corriate per inseguire un record o semplicemente per nutrire la vostra anima, per Brooks sarete sempre degli atleti superstar. Con la Grande Sponsorizzazione infatti tutti i runner possono iscriversi su brooksathlete.com e diventare atleti ufficiali Brooks avendo così accesso a contenuti realizzati da esperti sugli allenamenti, l’alimentazione e tanti altri argomenti legati al mondo della corsa. E come ogni Atleta Superstar, ogni runner può provare l’esperienza di correre con una scarpa fatta su misura per lui: la Glycerin 15.

Le Glycerin 15

La prima sensazione è la comodità. Le Glycerin 15 sono soffici e usate in questi ultimi periodi, si apprezza davvero tanto la qualità traspirante della tomaia. Ma c’è di più. Se quando correte andate piano ma lontano o andate forte sfidando la sorte (non avevo altre rime), queste sono le scarpe ideali, grazie al Super DNA che offre il 25% di ammortizzazione in più rispetto alle altre calzature Brooks senza compromettere il ritorno di energia. Ricordiamo che il pregio del super DNA è anche quello di adattarsi alla falcata di ogni runner. L’inserimento del Crash Pad in corrispondenza dell’intersuola, permette un’ammortizzazione ad ogni passo, sia che si privilegi il tallone o che si appoggi sulla parte mediale. Le Ideal Pressure Zones disperdono infatti l’impatto in modo uniforme lontano dal corpo, per minimizzare lo sforzo, favorendo il riallineamento postulare e quindi diminuire lo stress sulle articolazioni. La tomaia si muove e si espande insieme al piede. Con la stampa 3D Fit Print si ha una vestibilità migliore con la serigrafia che elimina le cuciture e mantiene l’elasticità. La traspirazione è garantita dalla tecnologia Air Mesh che rende l’involucro protettivo e super ventilato. Il differenziale di 14 mm la rende ideale per chi ha un “buon” peso, mentre chi pesa poco ne apprezzerà sicuramente la reattività. Sono scarpe neutre in tutti i sensi, soprattutto dopo qualche uscita, i problemi possono insorgere per il troppo caldo, per la fatica, per dolori sparsi, ma le scarpe, quelle ti dimentichi di averle.

#RunHappy

Peso: 301 gr uomo – 261 gr donna

Differenziale: 10 mm / 24 mm : 14 mm

 

Female
Female
Male
Male