Isàchi porta in Italia il concetto di Athleisure

In questo articolo:

Quando in una giornata si mescolano famiglia, lavoro e allenamento, la necessità è quella di indossare capi che siano tecnici per la pratica dell’attività sportiva, ma anche eleganti, fashion e comodi abbastanza per poterci affrontare un pranzo di lavoro, una riunione a scuola o un aperitivo dopo palestra, indossando un abbigliamento sportivo ma che allo stesso tempo metta in risalto la nostra femminilità anche se non stiamo su un tacco 12. Sto parlando del concetto di Athleisure, un trend che da anni è in voga negli Stati Uniti e a Londra (dove hanno aperto numerosi negozi dedicati), unendo lo sport alla moda, perché lo sport è anche moda. A dimostrarlo, sono i più famosi marchi sportivi che spesso hanno affidato agli stilisti della haute couture il disegno di leggings, top e felpe da utilizzare sia nel tempo libero ma anche negli allenamenti più intensi.

A portare ufficialmente il concetto di Athleisure in Italia, sono Isabella e Chiara Reggio, due sorelle appassionate di sport e di moda, la prima vive a Londra e l’altra a Milano. Con entusiasmo e passione, hanno preso il meglio da queste due città. Londra è la metropoli fonte di ispirazione dove il concetto di Athleisure si è espanso e dove molte donne indossano con disinvoltura leggings per lo yoga o bra sportivi abbinandoli a camicie eleganti e giacche, per recarsi in ufficio o a incontri galanti. Milano è la città giusta dove cominciare a diffondere questo trend, grazie alla sua apertura alle novità, alla sua eleganza, alla sua modernità e al Made in Italy.

Isabella e Chiara Reggio hanno lanciato Isàchi il primo marchio di Athleisure Made in Italy. Si tratta di capi sportivi femminili, disegnati intorno al corpo della donna, e fatti di tessuti high-tech studiati e realizzati in Italia. Questi capi accompagnano la donna sia durante l’attività sportiva, che oltre. Infatti il brand abbraccia  in pieno il lifestyle Athleisure.

La loro cliente ideale à la “donna Isàchi” – una donna moderna, impegnata, che non rinuncia a prendersi cura di se stessa e per cui l’attività sportiva è un momento fondamentale della vita di tutti i giorni. E’ anche una donna che vuole premiarsi e viziarsi. Nella sua valigia convivono le scarpe da corsa e le scarpe con i tacchi, i leggings neri e un maglione di cachemire, un bracciale di perle e un running tracker da mettere al polso.

Lo showroom è in Corso di Porta Nuova 15 a Milano – qui i capi si possono vedere, provare e acquistare. I capi Isàchi possono essere comprati sul sito www.isachi.it