KeepFit di BVSport, insieme nella lotta alla cellulite

In questo articolo:

La primavera sta arrivando e se c’è una cosa che ho capito è che i buoni propositi, le liste, le promesse servono solo a farmi sentire inadeguata. Ma poiché la bella stagione delle gambe scoperte e delle canotte attillate sta arrivando, bisogna armarsi di caffè (senza zucchero), zenzero, buona volontà e affrontare sti benedetti esercizi che servono a migliorare e modellare il nostro fisico. Tutte le mattine. O quasi.

Se si vuole stare bene ed evitare infortuni, se si vuole avere un fisico armonioso, se si vuole combattere la ritenzione idrica, la corsa da sola non basta. Il test impedenziometrico che mi ha fatto il coach dice che la massa grassa è diminuita e la massa muscolare è aumentata. Motivo per cui sono magra ma peso di più. Quello che il povero coach non sa, è che non potrai mai per nessun motivo convincere una donna ad accettare una cifra inaspettata sulla bilancia. Perciò da qualche giorno a questa parte ho ricominciato con gli spuntini a base di estratti di frutta e verdura e con gli esercizi. Da fare rigorosamente con i pantaloni anti cellulite.

KeepFit è il modello di punta di BV Sport che stimola la riduzione degli inestetismi e dei grassi riproducendo, durante il movimento, la tecnica del massaggio “Palper Rouler”. Diciamo che come sempre, per ottenere risultati bisogna lavorare e anche tanto, non è che se indossi i pantaloni e ti muovi un po’ la cellulite scompare, sia chiaro. Ma indossare un capo che  stimoli la circolazione, è un piccolo lavoro in meno. O un aiuto in più. La linea è pensata per il fitness e per il mondo femminile sfrutta la fisiologia della persona in movimento in modo naturale, senza alcuna aggiunta di prodotti o trattamenti.

Si chiama Nilit Innergy il filato con cui sono prodotti i leggins KeepFit. Questi comodi e morbidi pants hanno le cuciture piatte e sono dotati di zone specificamente aerate per una migliore fuoriuscita del sudore. Il tessuto a compressione stimola e massaggia le zone più soggette agli inestetismi. Durante un’attività fisica, i movimenti muscolari associati alle maglie specifiche del pantalone producono, in modo naturale, delle zone di pressione e depressione sull’epidermide. Le “microplis” createsi consentono di stimolare i tessuti adiposi nelle zone interessate, intervenendo sulla pelle a buccia d’arancia. Stimolano la produzione cellulare del collagene e dell’elastina. La vestibilità è straordinaria e anche se il capo è contenitivo, il design risalta al massimo la femminilità. Il reggiseno e la canotta che completano la linea hanno come caratteristica fondamentale la comodità. Il reggiseno supporta anche i seni più importanti, senza costringere, anch’esso realizzato con zone traspiranti e cuciture piatte. La canotta è morbidissima ed elastica oltre che traspirante, con un taglio avvolgente che risalta il corpo femminile coprendo bene le parti più critiche. Io la uso anche sotto i maglioni per andare in ufficio.

Ecco, a volte abbiamo bisogno di questo, di indossare un completo che solo per come è tagliato, ci faccia sentire bene e ci dia più fiducia in noi stesse, quando entriamo in palestra, quando ci guardiamo allo specchio, quando beviamo il nostro tè verde e prima di andare sotto la doccia scopriamo di non avere quei brutti segni di cuciture che lasciano i solchi sulla pelle, e ci vediamo più belle. Perciò datevi un obiettivo alla volta, e che sia a portata delle vostre possibilità. Perseguitelo con tenacia. E iniziate sti benedetti esercizi.

BVSport.com