Red Bull 400, la gara più ripida al mondo per la prima volta in Italia

In questo articolo:

Conquistare la vetta di una salita con una pendenza del 78%. Con questo obiettivo, sabato 1 luglioRed Bull 400 radunerà allo Stadio del Salto G. Dal Ben(Predazzo, Val di Fiemme) i top runner che si sfideranno per conquistare la cima del trampolino di salto con gli sci, nel minor tempo possibile.

Tra loro l’atleta Red Bull Alessandro Pittin, nella squadra Italiana di Combinata Nordica con 15 podi in Coppa del Mondo, il bronzo olimpico a Vancouver 2010 e un argento Mondiale a Falun 2015, Tomáš Čelko vincitore a Bischofshofen e a Harrachov nel 2016 e lo sloveno Matjaz Miklosa già sul podio nella passate edizioni.

Inserita in un circuito che coinvolge 13 paesi a livello internazionale, per la prima volta in Italia, la gara breve più ripida al mondo metterà a dura prova tenacia e resistenza su un percorso di soli 400 metri con un dislivello di 350 metri.

A poco meno di due mesi dal via, sono già numerose le iscrizioni pervenute sul sito ufficialenelle quattro categorie previste: gara individuale uomini, individuale donne, staffetta mista (4×100) e staffetta uomini (4×100).  Gli iscritti alle categorie uomini, donne e staffetta uomini la mattina dell’evento dovranno affrontare le batterie di qualifica, che permetteranno ai 50 migliori di ogni categoria di accedere alle finali del pomeriggio.